SEMINARIO ARCIVESCOVILE DI MONREALE

  • Auguri di Buon Natale 2018

  • Campo Ministranti 2018 (Arcidiocesi di Monreale)

    Iscriviti subito... posti limitati!!!

  • Campo Vocazionale 2018 (Arcidiocesi di Monreale)

    Nell'abbazia di S. Maria del Bosco... Iscrizione entro il 31 luglio... affrettati!!!

  • La nuova sede del Seminario

    Il 15 dicembre 2009 è stata inaugurata la nuova sede del Seminario arcivescovile di Monreale.

  • 5x1000

    Scopri come destinare il tuo 5x1000!!! TU DONI, MA NON PAGHI NULLA!



27February Amala e muori per lei

Niente al di fuori di ciò che riguardi il bene della Chiesa può darci la misura di un gesto di cui, nonostante lo stupore e lo smarrimento, adesso non ci è lecito coglierne il senso. Eppure, le dimissioni di papa Benedetto XVI corrono il rischio dell’indifferenza ad un grido tanto sordo quanto accorato di chi ci chiede di amare la Chiesa come lo Sposo la ama: non risparmiando niente di sé, morendo per la sposa.

Tale rinuncia appare come il tentativo estremo di mettere la chiesa, i suoi pastori anzitutto, di fronte alla gravità del momento. Mercoledì delle Ceneri Benedetto XVI ha detto che “molti sono pronti a ‘stracciarsi le vesti’ di fronte a scandali e ingiustizie – naturalmente commessi da altri –, ma pochi sembrano disponibili ad agire sul proprio ‘cuore’, sulla propria coscienza e sulle proprie intenzioni”. E, se non bastasse, ha stigmatizzato “l’ipocrisia religiosa, il comportamento che vuole apparire, gli atteggiamenti che cercano l’applauso e l’approvazione. Il vero discepolo non serve se stesso o il ‘pubblico’, ma il suo Signore, nella semplicità e nella generosità”.

Read more:
 
14January Progetta con Dio... palindromo

 

Prospettive e punti di vista, realtà e pregiudizi, luoghi comuni e attese si intrecciano in questo video facendo leva su un imprevedibile risvolto. L'idea si ispira all'iniziativa di ItaliaCamp sulla costruzione di palindromi che aiutino a leggere la storia e la realtà con uno sguardo che non ha dimenticato l'ulteriorità della storia e della realtà. Ad una prospettiva lucida e attenta ai problemi, si unisce un'attesa carica di futuro, capace di "invertire la tendenza". E per fare questo, per poterlo credere e sperare, serve il contributo di tutti. Noi ci abbiamo provato parlando della vocazione come "progetto di Dio" e del compito ancora attuale del Seminario (Don Giuseppe Ruggirello)

 
06May 5xmille - Associazione "Pro Seminario di Monreale" ONLUS

Come destinare il proprio 5 per mille

Il contribuente può destinare la quota del 5 per mille della sua imposta sul reddito delle persone fisiche (Irpef), firmando in uno dei cinque appositi riquadri che figurano sui modelli di dichiarazione (Modello Unico PF, Modello 730, ovvero apposita scheda allegata al CUD per tutti coloro che sono dispensati dall’obbligo di presentare la dichiarazione).

È consentita una sola scelta di destinazione.

Oltre alla firma, il contribuente può indicare il codice fiscale del singolo soggetto cui intende destinare direttamente la quota del 5 per mille. I codici fiscali dei soggetti ammessi al beneficio sono consultabili negli elenchi pubblicati. 

Attenzione:

la scelta di destinazione del 5 per mille e quella dell'8 per mille (Legge 222/1985) non sono in alcun modo alternative fra loro.

 
Prev123456789Next

Mettiti in contatto con noi