SEMINARIO ARCIVESCOVILE DI MONREALE



19August Mi fido di te!

"Mi fido di te!" È questo il titolo dell'evento dell'Anno della fede rivolto a seminaristi, novizi, novizie e di quanto sono in cammino vocazionale, dal 4 al 7 luglio a Roma!


E perciò mi faccio pellegrino …verso la Città eterna...

Anche noi siamo qui, pronti all’appuntamento, dopo un lungo viaggio col nostro pulmino! Nel pomeriggio del 4 ci siamo recati in pellegrinaggio alla tomba di Pietro. Dopo l'inizio ai Giardini di Castel Sant’Angelo, il corteo si è sviluppato per tutta via della Conciliazione per terminare sul Sagrato di san Pietro. Dopo aver fatto, sotto l'obelisco, la Professione di fede, ciascuno secondo la propria lingua, siamo entrati in Basilica fino all’Altare della Confessione, dove si trova la tomba dell’Apostolo. Usciti nuovamente fuori, abbiamo ascoltato una riflessione del Card. A. Comastri, il quale rivolgendosi a circa 5.000 giovani ha detto: "Siate testimoni della bellezza della fedeltà. Proprio la fedeltà è il miglior regalo che possiate fare agli uomini contemporanei che vivono sempre di più le scelte della vita a scadenza".

 

Read more:
 
14October Esercizi spirituali... ignaziani

            All’inizio di questo nuovo anno seminariale, dopo la pausa estiva, ancora una volta i nostri formatori  ci hanno invitato a partecipare agli esercizi spirituali. È questa l’occasione in cui ciascuno di noi è chiamato a fare un’attenta riflessione personale sulle reali disposizioni, sul desiderio di proseguire la marcia, di continuare a cercare o di scoprire il significato fondamentale ed ultimo del nostro essere qui, a porci la domanda: “Dove sono con l’appuntamento con il Signore?”.

            Gli esercizi, che quest’anno si sono svolti dal 30 di settembre al 5 di ottobre, nella casa di preghiera “La Nuza”, ad Altavilla Milicia, sono stati predicati dal padre gesuita Carlo Aquino, con la collaborazione del diacono della diocesi di Monreale, fratel Roberto Ciulla.

Siamo stati accolti dalla quiete di un luogo, semplice nelle forme e confortevole, immerso nella natura, nella rigogliosa campagna circostante. Il silenzio e la preghiera ci attendevano già all’uscio e noi intrepidi, con alle spalle i rumori e le distrazioni dell’estate, pian piano ci siamo immersi in quel clima austero. Nel corso degli esercizi padre Carlo, puntando sulla semplicità del messaggio e del linguaggio che lo veicolava, ci ha proposto, in modo esemplare, alcune meditazioni, sulla scorta degli “Esercizi spirituali” di Sant’Ignazio di Loyola. La puntualità, inoltre, con cui gli incontri iniziavano e terminavano, ha favorito l’occasione per ciascuno di noi di mettere a frutto la meditazione tramite la nostra personale preghiera, distribuita durante l’arco dell’intera giornata.

Read more:
 
Prev3456789101112Next

Mettiti in contatto con noi